Corso di specializzazione nel metodo Montessori per educatori della prima infanzia Ed. 2019-2020

Il corso è organizzato da Opera Nazionale Montessori e dal Consorzio Friuli Formazione, ente gestore, e con il supporto della Casa dei bambini Montessori San Giusto di Trieste.

Struttura del corso

Il corso ha una durata di 300 ore, di cui 220 di teoria, 50 di esercitazioni e 30 di osservazione diretta e si svolgerà dal 1 febbraio a dicembre 2019 (con esami finali a febbraio 2020):

  • a Trieste presso la Casa dei Bambini della Scuola S. Giusto (Via Monte San Gabriele, 34) per le prime 72 ore d'aula (modulo comune da febbraio ad aprile 2019);
  • a Udine presso la sede del Consorzio Friuli formazione (Largo carlo Melzi, 2) per le successive 198 ore d'aula ed esercitazioni (moduli specifici da aprile a dicembre 2019);
  • in strutture Montessori accreditate per le 30 ore di osservazione diretta.
Le lezioni si svolgeranno con cadenza bimensile secondo i seguenti orari: Montessori trasparente

per la sede di Trieste:

  • il venerdì dalle ore 14,30 alle ore 19,30;
  • il sabato dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 13,15 alle 16,15.

per la sede di Udine:

  • il venerdì dalle ore 14,00 alle ore 19,00 (o alle 20,00);
  • il sabato dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 15,30 (o alle 16,30).
 
Titolo rilasciato: Diploma di specializzazione nel metodo Montessori per educatori della prima infanzia rilasciato dall'Opera Nazionale Montessori.
Costi: € 1.850,00. È inoltre richiesto il versamento di € 50,00 per la preiscrizione e di € 50,00 per la certificazione finale.
Obiettivi: il corso è finalizzato a formare secondo l'indirizzo pedagogico Montessoriano personale che opera con i bambini nelle comunità infantili, nel lavoro educativo di tipo domiciliare, nei servizi assistenziali.
Destinatari: sono ammessi alla frequenza del corso tutti coloro che sono in possesso di un diploma di maturità rilasciato da scuola secondaria di secondo grado.
Si precisa che per poter accedere a posti di educatore negli asili nido e/o alla funzione di dirigente/coordinatore di comunità infantili è necessario essere in possesso rispettivamente dello specifico diploma di scuola secondaria e/o di laurea previsto dalle leggi vigenti. Per operare nei nidi Montessori è indispensabile avere il diploma di specializzazione Montessori per la prima infanzia, unitamente ai titoli di studio previsti dalla legge vigente.
 

Programma didattico

 
Modulo teorico comune ai corsi 0-3 e 3-6IMG 4255
  • Gestione del percorso formativo (2 ore): accoglienza e conoscenza dei partecipanti; condivsione del regolamento del corso e della normativa sull'osservazione diretta e gli esami finali
  • Aspetto storico (11 ore): la vita e l'opera di Maria Montessori; la formazione naturalistica e medica; la nascita della scuola di San Lorenzo a Roma; il pellegrinaggio scientifico; la questione femminile
  • Il bambino (12 ore): il bambino costruttore del movimento e del linguaggio; i piani di sviluppo; le nebule e i periodi sensitivi; la mente assorbente
  • La scienza dell'educazione (12 ore): l'embriologia e lo sviluppo; l'embrione spirituale; i diritti del bambino e la libera scelta; la maestra montessoriana
  • L'uomo, la società, il mondo (12 ore): la pace nella visione scientifica e nella filosofia di Maria Montessori; la missione del bambino nel mondo e i nuovi compiti
    dell'adulto
  • Il metodo (17 ore): i materiali di sviluppo; il controllo dell'errore; i materiali e la libera scelta; l'ambiente montessoriano
  • La scuola dell'infanzia oggi (7 ore): il nido montessori e la figura dell'insegnante
Al termine del modulo teorico è prevista una prova teorica finale.
 
Moduli specifici corso 0-3 
1. La nascita (12 ore):  gestazione, parto e puerperio; lo sviluppo motorio e cognitivo nel primo anno di vita del bambino; l'alimentazione nel primo anno; la legislazione di tutela materno infantile

2. Psicologia neonatale e della prima infanzia (12 ore): La nascita e il repertorio psicomotorio del bambino; l'ambiente del bambino nella famiglia; la comunicazione del bambino nel primo anno di vita e la risposta dell'adulto; gli aiuti allo sviluppo del bambino nei primi mesi di vita nell'ambiente familiare

3. Organizzazione e pratiche educative del nido Montessori 

  • L'osservazione e la collegialità (8 ore): le modalità e le regole di osservazione del bambino all'interno del nido Montessori
  • La pedagogia del dormire (12 ore): l'ambiente per il sonno del bambino; il sonno nel primo anno di vita del bambino
  • La pedagogia dell'accoglienza (12 ore): l'inserimento al nido; il bambino tra separazione e attaccamento; i genitori cooperatori del funzionamento educativo al nido
  • L'ambiente (12 ore): l'ambiente montessoriano interno ed esterno al nido
  • Le attività sensoriali  (24 ore): le attività sensoriali come processi costruttivi della mente; il valore dell'educazione ai sensi
  • La vita pratica (36 ore): il movimento nello spazio; i materiali; la conquista dell'autonomia e dell'indipendenza del bambino
  • Il linguaggio (15 ore): le tappe di sviluppo del linguaggio; gli aiuti allo sviluppo del linguaggio; i libri per bambini

Al termine di ogni modulo specifico sarà richiesta la preparazione di una relazione finale o dell'album della maestra.

 

IMG 4301

Per chi non fosse già in possesso degli attestati relativi, saranno inoltre organizzate gratuitamente due giornate dedicate alla FORMAZIONE SULLA SICUREZZA GENERALE (4 ore) e SPECIFICA (8 ore) per educatori e insegnanti. Tale formazione è obbbligatoria per svolgere le attività di osservazione diretta nelle strutture convenzionate.

 

 

I docenti del corso sono formatori dell'Opera Nazionale Montessori; la coordinatrice scientifica del corso è Sonia Cagnata.

 

 

DOCUMENTI PER L'ISCRIZIONE

Bando 0-3

Regolamento 0-3 

Domanda di ammissione 0-3

Scheda valutazione titoli

Scheda personale

Domanda di iscrizione

 

Informazioni generali

Il corso è riservato ad un numero massimo di 40 persone.

Qualora il numero di domande di ammissione superasse tale soglia verrà effettuata una selezione mediante apposita graduatoria formulata sulla base della valutazione dei titoli, come da scheda da compilare a cura degli interessati; a parità di merito si terrà conto della data di presentazione della domanda.

La domanda di ammissione va presentata entro il 14 dicembre 2018 secondo quanto indicato specificatamente nel Bando e nel Regolamento dei corsi.