La relazione di cura

La relazione di cura

Un ciclo di corsi di aggiornamento focalizzato sulla relazione di cura e l’utilizzo di strumenti e strategie per approcciarsi consapevolmente all’universo delle emozioni: è questa la proposta di alta formazione in avvio questo autunno per il terzo anno consecutivo.

Il progetto nasce, infatti, nel 2017 grazie alla convenzione di collaborazione tra il CFF e il Consultorio Familiare Udinese Onlus,  associazione di promozione sociale di Udine che offre assistenza e servizi alle famiglie del territorio e opera nell’ottica di una concreta prevenzione del disagio e dello sviluppo del benessere della persona.

L’edizione 2019/2020 si rivolge a diverse categorie di professionisti:  operatori (di consultori, ambulatori, servizi sociali), educatori/educatrici di nido, dirigenti e insegnanti di scuola di ogni ordine e grado, psicologi, assistenti sociali, ma anche avvocati e membri delle Forze dell’Ordine.

I temi trattati sono quanto mai attuali: si parlerà di rabbia e aggressività nei bambini e delle competenze necessarie a chi si occupa di loro per comprenderla; si entrerà nel mondo della preadolescenza, una fase che spesso, sia per gli insegnanti che per le famiglie, rappresenta un passaggio molto delicato da affrontare; verrà analizzata la problematica della violenza di genere, allo scopo di fornire agli operatori gli strumenti adeguati per riconoscerla e prevenirla; e infine il benessere lavorativo sarà oggetto di attenzione come elemento fondamentale necessario per la realizzazione personale.

La Faculty è composta da psicologi, psicoterapeuti ed esperti afferenti al Consultorio Familiare Udinese.

L’iniziativa è patrocinata dall’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine.