TECNICHE E STRUMENTI PER RISOLVERE I PROBLEMI E GESTIRE I CAMBIAMENTI

Shop

5 disponibili

Dal 2 Luglio 2024
fino a Luglio 2024
10 posti

5 disponibili

16 ore
In presenza

Gratuito

Gratuito

DNA del corso

Obiettivi

Il corso consente di acquisire competenze di natura trasversale (SOFT SKILLS) necessarie per lo sviluppo di abilità coinvolte nella risoluzione di problemi, razionali ed emotivi, attraverso lo sviluppo di tecniche specifiche. Tali capacità risultano essere sempre più richieste nella gestione dei continui cambiamenti che le persone e le organizzazioni vivono negli attuali contesti socio economici sempre più complessi e dinamici.

In particolare si acquisiranno le conoscenze e le competenze per:

  • Comprendere e adottare nuove idee, approcci, strumenti e azioni in risposta a contesti mutevoli;
  • Gestire le transizioni nella vita personale, nella partecipazione sociale, nel lavoro e nei percorsi di apprendimento, facendo scelte consapevoli e fissando obiettivi;
  • Confrontare, analizzare, valutare e sintetizzare dati, informazioni, idee e messaggi dei media per trarre conclusioni logiche;
  • Sviluppare idee creative, sintetizzare e abbinare concetti e informazioni da diverse fonti in vista della risoluzione dei problemi.

Destinatari e modalità di iscrizione

Il corso proposto, rivolto a occupati e disoccupati, rientra nel Catalogo professionalizzante PiAzZA – GOL; per parteciparvi è necessario avere la residenza o il domicilio in Friuli Venezia Giulia.

Le persone disoccupate che non sono ancora in possesso del PAI (Piano di Azione Individuale) possono rivolgersi al Centro per l’impiego della propria zona e richiedere un appuntamento. Una volta inserito il corso nel proprio PAI, si verrà assegnati alla LISTA DI CONVOCAZIONE DEL CORSO; a quel punto il CFF contatterà direttamente i candidati per completare la procedura di iscrizione.

Le persone occupate possono iscriversi direttamente da questa pagina mediante il tasto “aggiungi al carello”.

Tutte le informazioni sui corsi del programma sono disponibili sul sito:

https://formazione.fvg.it/PiazzaGol/index.htm

La partecipazione all’operazione richiede inoltre il possesso dei seguenti prerequisiti:

  • conoscenza della lingua italiana di livello A2 del Quadro comune europeo per l’apprendimento delle lingue

Calendario corso

Le lezioni si svolgeranno in presenza presso la sede del CFF nelle seguenti giornate:

  • martedì 2 luglio dalle 9.00 alle 18.00;
  • lunedì 8 luglio dalle 9.00 alle 18.00 con esami finali.

Programma didattico

  • IL CAMBIAMENTO PER INNOVARSI: introduzione al concetto di “cambiamento” e sua possibilità di gestione al fine di far comprendere che si tratta di una capacità che si può imparare e a cui si può fare ricorso nell’arco della vita, come modalità di crescita ed innovazione;
  • TECNICHE DI PROBLEM SOLVING: le tecniche per la risoluzione di problemi sia per l’individuazione di soluzioni collegiali (problem solving di gruppo), sia di soluzioni atte a risolvere situazioni di conflitto (problem solving per la gestione dei conflitti);
  • TECNICHE E APPROCCI DI SELF EMPOWERMENT PER AFFRONTARE I CAMBIAMENTI: sviluppo di semplici tecniche per affrontare le sfide future, gestire imprevisti e situazioni di criticità, senza perdere la propria autostima.

Referente corso

Margherita Cianci
margherita.cianci@friuliformazione.it
Tel. Diretto 0432.276403

Le attività sono cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo Plus FSE+ 2021/2027 dell’Unione Europea nell’ambito del Programma Piano di Azione Zonale per l’Apprendimento (PiAzZA) della Regione autonoma Friuli Venezia giulia e dal fondo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), Misura 5, Componente 1, Riforma 1.1, finanziato dall’Unione Europea – NextGenerationEU, nell’ambito del Programma Garanzia Occupabilità dei Lavoratori (GOL) della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia
UDA1

Informazioni Generali

Incluso

Inviaci un messaggio


    Luca Ianza, psicologo, si è formato presso l’Università degli studi di Trieste in psicologia sperimentale (modelli statistici applicati ai processi decisionali e alla percezione del bello) e successivamente presso il “Centro Studi in Psicoterapia Cognitiva” di Padova. Ha maturato esperienza nel contesto della psicologia geriatrica (valutazione demenze, lutto, patologie croniche) e ospedaliera (oncologia, fine vita, patologie ad alto impatto emotivo, emergenze, trapianti da vivente). Ha lavorato con ruolo di coordinamento nel contesto dei minori migranti, si occupa di formazione e consulenza in contesti aziendali e scolastici, in particolare nella scuola primaria e secondaria di primo grado. Svolge la pratica clinica e psicoterapeutica con adulti, minori e famiglie.

    Carla Severini si laurea in Pedagogia all’Università di Trieste, Facoltà di Magistero.  Consegue successivamente l’abilitazione alla Pratica Educativa Psicomotoria e alla Didattica Differenziata del Metodo Montessori per la fascia 0-3 e 3-6 anni, con master accreditati dall’Opera Nazionale Montessori. Per otto anni Responsabile di Segreteria presso un Centro Scolastico per rivestire successivamente, dal 2007 al 2022, il ruolo di Responsabile di Area dei Servizi Educativi per una multinazionale francese, leader nei servizi per le imprese, per il settore pubblico e privato.  Dal 2018 docente di ruolo, attualmente membro dello staff del Dirigente Scolastico del V Istituto Comprensivo di Udine. Capogruppo di Maggioranza per il Comune di Palmanova dal 2019 al 2021; dal 2021 è Vicepresidente del Consiglio di Amministrazione dell’ASP “Ardito Desio” di Palmanova. E ’autrice di articoli nell’area dell’età evolutiva e co-autrice di vari volumi di una collana editoriale del Corriere della Sera. E’co-curatrice di un volume edito da Homeless Book. Ha partecipato all’ideazione ed all’organizzazione di convegni e meeting. È stata relatrice in vari seminari di carattere pedagogico-educativo. Attualmente fa parte del Team Psico-Pedagogico InCor di Palmanova come pedagogista, formatrice, consulente aziendale, coordinatrice pedagogica per enti, scuole, associazioni, società.

     

    DOCENTE

    Sonia Cagnata

    è la coordinatrice scientifica dei corsi a metodo Montessori per il Consorzio Friuli Formazione nonché formatrice dell’Opera Nazionale Montessori.

    Mantovana, dopo la maturità magistrale ha frequentato a Milano il corso di specializzazione Montessori come allieva della signorina Sorge, a sua volta allieva di Maria Montessori. Dopo aver insegnato per oltre trent’anni in una Casa dei Bambini, decide che è tempo di portare il metodo Montessori nella scuola statale dove rimane fino al 2015.

    Si occupa di formazione per le fasce 0-3 e 3-6, nonchè di consulenza e coordinamento di attività formative in tutta Italia e all’estero (Spagna e Cina).

    Appassionata viaggiatrice alla scoperta del metodo Montessori nel mondo, consulente tecnica e formatrice sia in Italia che all’estero, nella sua carriera di docente ha formato centinaia di maestre e maestri a cui ha trasmesso la passione per il suo lavoro.